Scene Mediterranee - Wood Collection

MILAN, ITALY - 2014

In occasione del Salone del Mobile 2014, lo Studio, all’interno del progetto Scene Mediterranee, ha coinvolto lo storico laboratorio artigiano Segato di Meda per riconcepire alcune tipologie di arredo rustico che hanno caratterizzato il repertorio storico dell’abitare mediterraneo.

Stipo, Matrabanca e Puoio rileggono in chiave contemporanea le forme che governavano le ritualità del riporre, conservare ed appoggiare. Concepite esclusivamente in legno massello di rovere italiano certificato, dietro la loro apparente semplicità, i pezzi nascondono dettagli e tecniche costruttive di antica memoria; infatti quasi tutti i componenti sono assemblati senza l’uso di componenti e ferramenta metallica, facendo ricorso ai nodi e agli incastri della migliore tradizione ebanistica.  

L’essenza è finita con un trattamento naturale in preziosa cera d’api profumata agli agrumi. L’esito suggerisce la chiara volontà dell’esperimento: sostenere alternative forme di consumo nel settore dell’arredo capaci di rivolgere un nuovo sguardo alle abilissime realtà artigiane del nostro Paese, depositarie di abilità, creatività ed  intelletto sul quale dobbiamo eticamente investire per non vederci privati della nostra più nobile identità.